Badante non Convivente

Badante non Convivente

Le Attività principali di una badante non convivente sono: 

  • Assistenza Personale: La badante non convivente dovrà occuparsi della persona assistita a 360 gradi  
  • Alimentazione: La badante non convivente dovrà occuparsi della preparazione dei pasti all’assistito e di far seguire una dieta se necessario o richiesto 
  • Assistenza Medica di base: La badante non convivente dovrà occuparsi della somministrazione dei farmici richiesti e della collaborazione con il personale sanitario 
  • Gestione della casa: La badante non convivente è tenuta in oltre alla sistemazione e pulizia della casa 

La badante può essere assunta con uno dei seguenti livelli: 
  
          – BS: Assistenza a persone Autosufficienti 
          – CS: Assistenza a persone non Autosufficienti, badante                                           non formata 
          – DS: Assistenza a persone non Autosufficienti, badante formata 
 
Per “Persona Autosufficiente” si riferisce a tutte le persona in grado di compiere autonomamente tutte le attività relative alla cura della persona e delle relazioni 

ORARIO DI LAVORO BADANTE  

La badante può lavorare un massimo di 40 ore settimanali che solitamente sono 8 ore al giorno da lunedì al venerdì. 
 
Questi orari devono essere all’interno del range d’orario che va dalle 6:00 alle 22:00 

ORARIO DI RIPOSO BADANTE 

La badante non ha diritto di riposo anche se noi consigliamo di lasciare alla badante almeno 30 minuti di riposo dopo pranzo 

Altri elementi retributivi di una badante non convivente

  TREDICESIMA e TFR 
 
la badante ha diritto alla tredicesima mensilità che invece di essere data tutta nel mese di dicembre può essere ripartita mensilmente. 
 
La badante non convivente ha diritto al TFR che anch’esso può essere ripartito mensilmente 

             FERIE 
 
La badante matura 26 giorni di ferie in un anno di lavoro. Il pagamento delle ferie può avvenire mensilmente, la badante avrà il diritto di godere delle ferie che però verranno pagate ogni mese 

     STRAORDINARI 
 
Il compenso di eventuali straordinari della badante è il seguente: 
  
– 10% se eseguite dalle 41 alle 44 ore settimanali 
– 25% se eseguite più di 44 ore settimanali 
-50% se prestato dalle 22:00 alle 6:00 
-60% di domenica o in una giornata festiva 

GIORNI FESTIVI 
 
Le festività sono quelle riconosciute dalle normative in vigore. 
La badante non ha diritto di non lavorare, se si dovesse lavorare verrà pagato il 60% in più dell’orario solito di lavoro 

Cerchi una badante

Lavora con noi

Contattaci